donna

salute e benessere

per te   DONNE E SESSO home page allo specchio estetica  

Le regole d'oro per una perfetta pulizia del viso
La detersione del viso è un'azione quotidiana molto importante, per chi si trucca e no. Lo sporco da eliminare è formato solo parzialmente dai residui del make-up, infatti sono lo smog, la polvere e il pulviscolo dei riscaldamenti che si depositano sulla nostra pelle e la soffocano.

Cosa fare mattina e sera per la detersione del viso

Lava il viso, al mattino appena  sei sveglia e alla sera prima di andare a dormire

Utilizza il detergente più adatto alla tua pelle applicandolo con un dischetto di cotone. Non deve provocarti screpolature, allergie e arrossamenti di nessun tipo

 per la pulizia viso:

Dischetti d'ovatta 
compatta:
sono l'ideale per applicare o togliere il cosmetico.
Non utilizzate l'ovatta perché lascia notevoli residui.

Le veline:serve per stendere e togliere il detergente. E' importante lavarla  con sapone neutro dopo averla utilizzata e non riporla nel cassetto fino a quando non è asciutta.

I prodotti da utilizzare per la tua pulizia del viso sono:

Le acque detergenti:normalmente sono adatte a tutti i tipi di pelle, ma hanno il limite di non pulire in profondità.

Il gel: può essere utilizzato tranquillamente da chi ha la pelle mista o grassa, mattino e sera.

Il latte: anche il latte detergente è adatto a tutti i tipi di pelle. Ti consiglio di fare due passaggi con i dischetti di cotone. Togli i residui con una spugnetta  inumidita.

Il sapone: il sapone di marsiglia puro in questi ultimi anni è diventata una vera moda. E a ragione, infatti è sicuramente uno dei saponi più delicati ed è adatto alla pulizia anche delle pelli più sensibili. Esistono anche “saponi non saponi” che  sono particolarmente delicati.

Il tonico:il tonico ha diverse funzioni. Prima di tutto ridona alla pelle il suo PH naturale, infatti anche il detergente più delicato lo modifica. Esistono tonici lenitivi per le pelli delicate che si arrossano facilmente,  equilibranti e calmanti per ogni tipo di pelle

particolare attenzione:

Labbra: sono molto più delicate del resto del viso, infatti non sono protette dal manto detto “film lipolidico” formato da grassi e acqua.

Occhi: per struccare gli occhi è necessario utilizzare  prodotti specifici. La composizione di queste lozioni è molto simile al liquido oculare.

Pelle grassa: In questo caso evita di utilizzare prodotti molto sgrassanti che rischiano di stimolare ulteriormente le ghiandole sebacee a produrre ancora più sebo. Preferisci invece prodotti astringenti e purificanti

Couperose: se sei affetta da questo problema, per lavarti non usare l'acqua del rubinetto soprattutto se è calda, utilizza invece acqua minerale naturale. Al posto del tonico che potrebbe irritare la pelle, vaporizza sul viso dell'acqua termale spray.