profiterol

      home page      
 

profiterol ricetta:

 

Ingredienti:  
  • crema pasticcera (vedi ricetta)
  • crema pasticcera al cioccolato (vedi ricetta)
  • panna montata zuccherata ( 100 cc panna - 10 g zucchero semolato)
  • bignè (vedi ricetta
Procedimento:  
  • Farcire i bignè con crema pasticcera,
  • tuffarli, aiutandosi con una forchetta, nella crema al cioccolato ancora tiepida.
  • Adagiarli in un vassoio dandogli la classica forma a cupola,
  • decorare con spuntoni di panna montata zuccherata

autore: pasticceriA il profiterol di raffaele franzè vibo valentia 0963/592632

 

LE ORIGINI DEL TIRAMISU'

Le origini del tiramisù non sono molto certe. Alcuni le fanno risalire al 1960, sembra nel ristorante "El Toulà" di Treviso. Un'altra versione colloca la sua nascita verso la fine del XVII secolo a Siena, quando il Granduca di Toscana, Cosimo III de' Medici decise di trasferisi per qualche giorno nella città. I pasticcieri senesi decisero di realizzare, proprio in onore del granduca un dolce che rappresentasse quelle che erano le caratteristiche del nobile. Doveva essere un dolce “importante” che contenesse al suo interno ingredienti semplici ma gustosi; era importante che fosse sfarzoso e goloso poiché il nobile amava molto le dolcezze. Venne così realizzato l'attuale tiramisù che allora,in onore proprio del granduca fu chiamato “zuppa del duca”.
La leggenda, racconta che divenne il dolce prediletto dai cortigiani che attribuivano al dolce proprietà eccitanti e afrodisiache. Si diffuse quindi l'abitudine di consumarne abbondanti porzioni prima di ogni incontro amoroso.
Ed ecco che la “zuppa del duca” cambiò nome e prese quello decisamente allusivo di “tiramisu”.